Manutenzione pavimenti in resina

I pavimenti in resina, grazie alle proprie caratteristiche di resistenza meccanica, non richiedono di grossa manutenzione.

Tuttavia si possono deteriorare in funzione della tipologia di ambiente in cui vengono posati e quindi utilizzati.

È quindi necessario porre attenzione alla giusta manutenzione che un pavimento in resina richiede: dei piccoli accorgimenti sono la base per mantenere la resina viva e sana.

manutenzione pavimento in resina

Pavindus è specializzata in resina Ucrete ed è certificata BASF per la posa di resina.

Come intervenire se la resina è danneggiata o rovinata?

Se sono passati un po’ di anni dalla posa stessa si può pensare anche di carteggiare il tutto e intervenire riapplicando uno strato protettivo.

Se il problema invece è la poca brillantezza della resina?

Diversamente allora si può semplicemente utilizzare dei prodotti speciali, tipo cere per resina, le quali intervengono sulla porosità della resina, rendendo il fondo lucido e brillante.

Con cosa posso pulire il pavimento in resina?

Una pavimentazione in resina deve essere pulita con detergenti appositi e NON deve mai essere utilizzata candeggina, cloro, soda o comunque prodotti aggressivi.

Per evitare una grossa usura del manto resinoso consigliamo quindi di proteggere il pavimento con uno strato di cera molto resistente e con elevata durezza.

 

Contattaci se non sai come intervenire e per capire se il tuo pavimento ha bisogno di una manutenzione ordinaria o straordinaria.

Richiedi un preventivo